Skip to content

“Pellegrinaggio alla ricerca del limite”

3 febbraio 2010

Così definisce  il suo “viaggio sportivo”  il nostro amico Alessandro, in partenza per l’Alaska.

Freddo, ghiaccio,  foreste, laghi e fiumi ghiacciati saranno i suoi compagni d’avventura, il 13 febbraio 2010, nella Susitna 100, 160 km di corsa in autonomia, a temperature al di sotto dello zero, attraverso l’habitat di alci, lupi ed orsi, in un tempo massimo di 48 ore.

Questo si che è un viaggio differente dove sacrifici, costanza, forza di volontà, determinazione e spirito di avventura potrebbero essere ripagati dallo spettacolo dell’Aurora Boreale e dalla consapevolezza per Alessandro di aver dato il massimo, cosa su cui non dubitiamo.

“Face yours limits, ride yours dreams”


Share

Traduci il post…
Annunci
3 commenti leave one →
  1. giorgia permalink
    4 febbraio 2010 14:57

    forza grande ale sono con teeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  2. Barbara R permalink
    4 febbraio 2010 10:25

    grande ale siamo tutti con te
    concentrati e non mollare!

  3. Angelo permalink*
    3 febbraio 2010 21:49

    Io ammiro troppo quest’uomo, e quelli come lui che riescono ad affrontare avventure simili…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: